Innescare la Rigenerazione Urbana

Innescare la Rigenerazione Urbana

Il rilancio di aree ed edifici dismessi sul mercato per promuovere nuovi modelli di sviluppo immobiliare
17 febbraio 2022
Convegno AGIDI online

AGENDA ISCRIVITI

La rinnovata attenzione per la sostenibilità, sia ambientale che sociale, i provvedimenti che limitano il consumo del suolo e la tendenza all’integrazione delle funzioni per la costruzione di un’identità urbana allargata sono solo alcuni dei molteplici fattori che informano i processi di rigenerazione urbana in atto, dando vita a modelli innovativi di sviluppo immobiliare.

Per dare un’idea delle dimensioni del mercato potenziale della rigenerazione urbana nel nostro Paese, basti pensare che nella sola Lombardia, secondo un recentissimo rapporto di Scenari Immobiliari, gli interventi di riattivazione di aree degradate o dismesse interessa una superficie territoriale complessiva di circa 22,6 chilometri quadrati e oltre 65.000 edifici, e può attrarre investimenti superiori ai 200 miliardi di euro nel prossimo trentennio.

Per queste ragioni AGIDI concentra l’attenzione sull’innesco del processo di rigenerazione, sottolineando il ruolo determinante delle primissime fasi sia per reimmettere aree e immobili nel processo di valorizzazione sia per verificare la rispondenza degli interventi alle effettive esigenze dei destinatari. Relatori ed esperti esamineranno la dimensione progettuale, giuridica e immobiliare della rigenerazione incrementale, la traduzione delle dinamiche di mercato in progetti di sviluppo, la dialettica tra soggetto pubblico e operatore privato per soddisfare esigenze economiche e sociali, il riuso transitorio come presupposto della rigenerazione, le azioni di marketing per l’attivazione territoriale e l’adeguamento normativo regionale come risposta alla domanda specifica di nuovi strumenti per riscrivere presente e futuro delle città.

09:00
Attivazione del collegamento online
09:10

APERTURA DEI LAVORI A CURA DEL COORDINATORE

09:15

IL RIUSO TRANSITORIO PER INNESCARE LA RIGENERAZIONE URBANA

  • La prospettiva della rigenerazione incrementale per fronteggiare la condizione di incertezza e superare la crisi della pianificazione
  • Progetti-innesco: la possibile alleanza tra sviluppatori e comunità per sperimentare e creare valore con i vuoti urbani
  • “Il temporaneo diventa strategico”: dalla Francia all’Italia i metodi e le tecniche dell’urbanismo transitorio verso un nuovo paradigma d’intervento 
  • Quando e perché applicare l’approccio transitorio: casistiche di riferimento e modelli win win
  • Design strategico e management di processo: le competenze necessarie per gestire il riuso transitorio 
  • Gli impatti attesi per il privato immobiliare: contenimento dei rischi, incremento della attrattività e generazione della domanda 
09:45

L’USO TRANSITORIO COME LEVA DELLO SVILUPPO IMMOBILIARE

  • Il caso francese : l’uso transitorio da pratica sperimentale a strumento dello sviluppo
  • Fondare il dialogo con gli enti locali e gli attori del territorio su un’esperienza concreta: SOPIC e il caso Le Sample
  • Posizionarsi su un tema di interesse per un numero crescente di investitori istituzionali: Novaxia e il Fondo Urbanismo Transitorio
  • Testare funzioni e adattare i programmi ai bisogni del territorio: P&MA e il caso dei Grands Voisins
  • Sbloccare patrimonio complesso e accompagnare la definizione e lo sviluppo dei programmi: Il caso SNCF Immobilier
  • L’equilibrio tra dimensione strategica e operativa : le competenze chiave per un intervento riuscito
10:15

L’EVOLUZIONE NORMATIVA IN MATERIA DI RIGENERAZIONE URBANA

  • Gli interventi del legislatore volti a snellire e favorire i processi di rigenerazione urbana
  • La regolazione dell'utilizzo temporaneo di aree e immobili in attesa della riqualificazione e come pratica per l'attivazione di processi di rigenerazione
  • L’adeguamento normativo regionale come risposta alla domanda specifica di nuovi strumenti per la riduzione del consumo del suolo e per il recupero dell’esistente
  • Gli strumenti e i processi concertati per avviare gli interventi di rigenerazione
10:45

IL MARKETING DEGLI USI TEMPORANEI: IL PRIMO PASSO DELLA RIGENERAZIONE

  • Gli usi temporanei come opportunità di rigenerazione urbana
  • Le dinamiche di riattivazione di aree e immobili dismessi in chiave economica e sociale
  • La creazione di valore per il territorio circostante, i cittadini e l’economia locale
  • Le azioni di marketing per l’attivazione territoriale e il rilancio dell’immobile sul mercato
  • Esperienze a confronto: dal Palazzo della Civiltà Italiana al Guido Reni District, le lezioni apprese
11:15

IL RUOLO DEL RIUSO TEMPORANEO IN VISTA DELLA RIQUALIFICAZIONE: L’EX MACELLO A MILANO

  • La ricognizione di caratteristiche e potenziale dell’area dell’ex Macello
  • Gli attori del cambiamento: il ruolo chiave dell’integrazione di competenze e interessi
  • Le caratteristiche del progetto ARIA, vincitore del bando “Reinventing Cities”: inclusività, sostenibilità, ibridazione e integrazione funzionale
  • Il ruolo dell’uso temporaneo in fase di preriqualificazione
  • Il superamento della situazione di degrado attraverso la destinazione temporanea del sito
11:45
Intervento conclusivo a cura del Coordinatore
12:00
Chiusura del convegno
Per offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile, su questo sito utilizziamo dei cookie. Per maggiori informazioni clicca qui.
OK